You Are Here: Home » Web News » Anagni La città dei Papi

Anagni La città dei Papi

Anagni è una città in provincia di Frosinone che ha avuto grande importanza e notevole prestigio nell’antichità per differenti motivi ma specialmente per aver dato i natali a diversi Pontefici e per esserne stata anche scelta come sede residenziale. Ma prima di occuparci dei Papi nati nella città è importante sintetizzare la storia di Anagni che è stata Capitale degli Ernici e in successione Municipio Romano e Feudo conteso dai signori locali.
La città conserva una struttura che si articola in viuzze caratteristiche con le quali aggiungere ogni volta nuovo splendore alle architetture prestigiose che la contraddistinguono. Interessante è ricordare che questo centro è compreso in quella parte del Lazio chiamata Ciociaria, zona nella quale i contadini calzano le “Ciocie”, da cui il nome, e che è compresa nel quadrilatero Anagni, Guarcino, Sora e Frosinone ed al cui centro sta Alatri.
Proprio in questa zona sorge Anagni, città costruita su di un colle che si eleva nella Valle del Sacco ed il cui territorio ha notevoli difformità altimetriche che vanno dai 119 metri corrispondenti alla Frazione di Pantanello ai 993 del Monte Porciano. La sua storia è piuttosto interessante perché la sua fondazione si crede si possa attribuire a Saturno, Città Saturnia, Dio che sarebbe anche l’autore di quelle di Alatri, Arpino, Atina e Ferentino.
Sottomessa dai Romani nel 306 a.C. è stata Prefettura e Municipio al momento delle lotte fra Papa Alessandro e Federico Barbarossa. Da Libero Comune nel XIII secolo è passata a Signoria sotto i Caetani ed è in questo periodo che si è raggiunto il suo massimo splendore durante il quale si è affermata come Residenza Pontificia con il succedersi di ben quattro Papi nativi del luogo che hanno determinato il suo soprannome “Città dei Papi”.

Commenti

commenti

About The Author

Number of Entries : 37

© 2011 Guarcino & Campocatino

Scroll to top